Percorsi Ciclopedonali della Valsesia

Scritto il 27/07/2019
da CONSORZIO TURISTICO WALSER DI ALAGNA VALSESIA


Per chi la Valle desidera viverla su due ruote, consigliamo i PCV, Percorsi Ciclopedonali della Valsesia. Sono tre, tutti diversi per, percorribilità e sviluppo.

Durante i mesi più caldi dell’anno l’alpeggio diventa patria delle biciclette. In zona non mancano i centri che noleggiano biciclette, compresi i modelli a pedalata assistita. Da qui si parte puntando verso i pendii che d’inverno sono frequentati dagli sciatori, resi accessibili grazie a tracciati perfettamente tenuti e riservati alle due ruote a pedali.

Tracciato Valsesia

Il primo percorso segue il corso della Valle e inizia direttamente da Balmuccia. Risulta facilmente accessibile dalla Strada Provinciale 299, sulla quale sono presenti diversi punti di accesso ben segnalati e visibili a tutti. Percorre quasi tutta la Valsesia per circa 29 km e passa anche da Scopello, fino ad Alagna. La sua caratteristica è l’accessibilità: può infatti essere percorso selezionando il tratto di interesse. Ogni tratto ha un punto di accesso segnalato lungo la strada Provinciale di Alagna.

Scopello-Mera-Meggiana-Rassa-Piode

Questo secondo percorso inizia da Scopello, è più tecnico rispetto al precedente e necessita di un certo allenamento, a meno che non si scelga di muoversi con una bicicletta a pedalata assistita. Il percorso è lungo 37 chilometri, e collega i nuclei di Mera e Meggiana, Rassa e Piode. La pista attraversa antichi alpeggi, passa sotto la cima dell’Ometto per poi sconfinare anche in alta Valsessera e arrivare fino all’Alpe Meggiana. Questa è senza dubbio una delle ciclabili più suggestive e panoramiche di tutto il Piemonte, lungo la quale sono presenti illuminazione e colonnine di ricarica per le batterie delle e-bike. identificato dal numero 2, è il più panoramico ed offre pendenze importanti lungo i suoi 37 km di sviluppo.

Scopello-Mera-Bielmonte

Questo tracciato collega le più importanti località sciistiche della zona, da Mera a Bielmonte, in provincia di Biella. È un percorso per atleti allenati, che si sviluppa su ampie sterrate e permette di percorrere una rapida e naturale via tra Vercellese e Biellese.