Torna alla lista

Giro delle Frazioni Alte - Alagna Valsesia

175 km

Punto di partenza: chiesa di Alagna Valsesia



inizio giro delle frazioni alte di Alagna Valsesia


Partendo da piazza Grober seguire la strada in salita che passa dietro l’ufficio turistico e oltrepassata la curva immettersi nella mulattiera a scalinata che accompagna dentro la prima frazione. 

Starting from Grober Square you have to go along the road which goes uphill and passes behind the tourist office. Once you have passed by the curve you have to go on the mule track made as a flight of steps which leads into the first hamlet.


Bonda frazione alta di Alagna Valsesia


L’itinerario transita accanto ad antiche case Walser splendidamente  ristrutturate e si muove direzione monte seguendo lo storico sentiero n 5 che sale verso la Val d’Olen. La frazione è circondata da prati ed orti ben curati che le fanno da cornice. La strada si fa più in salita e incontra il bivio sulla sinistra per la frazione SULLA MORENA (in d’Ekku) e poco oltre un altro bivio sulla destra per SULLE PENDICI (in d’ Stütz). 

The itinerary passes through ancient Walser houses splendidly restored and moves in the direction of the mountain following the historical path number 5 which goes up towards Val d’Olen. The hamlet is surrounded by lawns and vegetable gardens, which are clean-cut and work as a frame for it. The rise becomes steeper and on the left you find a crossroads for the hamlet SULLA MORENA (in d’Ekku) and just a little further another crossroads on the right which leads to SULLE PENDICI (in d’ Stütz). 


Dosso frazione alta di Alagna Valsesia


Si arriva alla fontana monolitica, che porta la data 1627, dalla quale muovendosi fra le case si incontra il forno frazionale, tutt’ora funzionante, e l’oratorio dedicato a Sant’Antonio datato 1610. Il 18 giugno 1866 un incendio distrusse 7 case, alcune delle quali furono ricostruite poi in muratura. Le fiamme furono provocate da due bambini che per gioco diedero fuoco a della canapa. Su una delle case è segnata l’altezza raggiunta dalla neve il 27 febbraio del 1888.

You get to the monolithic fountain, which dates back to the 1627, from which moving among the houses you find a still operative hamlet bakery, and the oratory dedicated to St. Antonio dated 1610. On 18th June 1866 a fire destroyed 7 houses, some of which were later reconstructed using masonry. The flames were caused by two children who set some hemp on fire for fun. On one of this houses there is a mark which shows the height reached by the snow on 27th February 1888.


Piane frazione alta di Alagna Valsesia


Questo fu anche il luogo dove nacquero i mastri costruttori: Christian, Peter e Balthasar Bodmer, che nel tardo rinascimento innalzarono importanti edifici nello zona di Briga, nel Vallese. A monte delle case troviamo una bella fontana e l’oratorio di San Pietro a destra del quale parte il sentiero che porta alla frazione successiva.

This is also the place where the master builder where born: Christian, Peter e Balthasar Bodmer, who in the late Renaissance erected important buildings in the area of Briga, in Vallese. Upstream of the houses we can find a beautiful fountain and the oratory of St. Peter, on the right of which begins the path which leads to the next hamlet.​​


Rusa frazione alta di Alagna Valsesia


La frazione risulta subito molto accogliente con le sue belle case sistemate attorno alla fontana frazionale.  Sulla parte bassa di un fienile troviamo un architrave a goccia in pietra sul quale è incisa la data 1406  si tratta probabilmente di un riutilizzo di una costruzione precedente. In fondo alla frazione immerso nel verde si vede l’oratorio dedicato a San Giovanni Decollato.

The hamlet proves immediately to be very welcoming with its beautiful  houses disposed around the traditional hamlet fountain. On the lower part of a barn we find a stone architrave in the shape of a drop, on which it is carved the date 1406. It is probably a use of a previous construction. At the end of the hamlet, immersed in the green, you can see the oratory dedicated to St. John the Beheaded.​

 


Goreto frazione alta di Alagna Valsesia


Ai piedi degli alpeggi di Stofful incontriamo questo nuovo gruppo di case circondate da pascoli erbosi, e campi coltivati. Fra il verde della natura e il colore del legno scurito dal tempo, colpiscono gli affreschi dalle tinte vivaci dell’oratorio di San Giacomo Maggiore, opera del pittore Pietro Gnifetta nativo della frazione. 

At the foot of the alpine pastures of Stofful we find this new group of houses surrounded by green pastures and cultivated fields. Between the green of nature and the colour of wood which has been darkened by the passing of time what really strikes a chord are the frescoes with vivid shades of the oratory of St. James the Elder, a work of the painter Pietro Gnifetta, a native-born citizen of the hamlet.

 


Montella frazione alta di Alagna Valsesia


Spuntando fuori dal bosco ci si trova su un terrazzamento erboso sul quale sono adagiate le case della frazione. Secondo alcuni documenti storici, quella fu l’ultima frazione fondata dai coloni qui ad Alagna, era il 1438! Fino al secolo scorso su una casa affrescata con la figura di una Madonna col bambino, era esposta la zampa dell’ultimo orso catturato in val d’Otro, ora il cimelio si trova nel Palazzo dei Musei a Varallo nella sezione del Museo di Storia Naturale “Pietro Calderini”.

Getting out of the forest you will find yourself on a grassy terrace. According to some historic accounts, this was the last hamlet founded here in Alagna, it was in 1438! Until the last century affixed to a wall of a house with a fresco representing the Virgin with the Child there was the paw of the last bear caught in Val d’Otro. Now this relic is in the Palazzo dei Musei (Museum Palace) of Varallo in the section on the Natural History Museum “Pietro Calderini”.

 


Casa Prati frazione alta di Alagna Valsesia


Si tratta di un gruppo di case situate lungo la pista da sci di rientro dalla val d’Olen. 

It is a group of houses located along the ski slope which comes back from the Val d’Olen.

 


Porrazzo frazione alta di Alagna Valsesia


La frazione si trova alla congiunzione del torrente Olen e del fiume Sesia. Addentrandosi fra le case si trova l’elegante “Villa des Roses” risalente ai primi del ‘900 e, nel cuore della frazione, il forno del pane perfettamente funzionante. 

The hamlet is at the conjunction between the stream Olen and the river Sesia. Venturing into the group of houses you will find the elegant “Villa des Roses”, which dates back to the beginning of the twentieth century and, in the core of the hamlet, the ancient bakery, perfectly functioning today.

 


Piazza Alberghi frazione alta di Alagna Valsesia


La frazione si trova alla congiunzione del torrente Olen e del fiume Sesia. La scoperta del  turismo montano dà nuova luce ai villaggi alpini creando una inaspettata economia. 

The hamlet is at the conjunction between the stream Olen and the river Sesia. The discovery of mountain tourism gave new light to alpine villages, created an unexpected economy. 


giro frazioni alte di Alagna Valsesia ritorno