Torna alla lista

Frazioni della Val d'Otro - Alagna Valsesia

punto di partenza: chiesa di Alagna Valsesia



inizio giro delle frazioni di Otro Alagna Valsesia


Già nel 1306 il vallone di Otro risulta abitato dai coloni provenienti da Gressoney. Divenne una valle con abitazioni permanenti del tutto indipendenti da Alagna e lo fu per lungo tempo, tanto che quando, nel 1475 Pe’ d’Alagna ottiene l’indipendenza parrocchiale, non entrò subito a far parte della nuova comunità religiosa. Per lungo tempo le frazione furono abitate tutto l’anno ma dalla fine del XVI se- colo con il cambiamento climatico della Piccola Era Glaciale, l’abbassamento delle temperature causò un contemporaneo abbassamento di quota anche degli abitanti.

Already in 1306 the deep valley of Otro was inhabited by colonists native of Gressoney. It became a valley with permanent dwellings, completely independent
from Alagna, and this was the case for a long time, so that when in 1475 Pe’ d’Alagna obtained the parish independence, it took a while before it could join the new religious community. For a long time the hamlets were inhabited all year but in the late sixteenth century with the climate change of the Minor Ice Age, the lowering of the temperatures caused a simultaneous decrease of the inhabitants number.


Feglierecc frazione di Otro di Alagna Valsesia


Guardando il maestoso Tagliaferro si arriva alla frazione che si affaccia verso Alagna. 5 min. Qui su una casa si vede ancora l’insegna “Ristorante Alpino” dell’Osteria Alpina, testimone di un vissuto quotidiano, di una vita attiva ed indipendente. Girando per la frazione si trova una costruzione in pietra adibita a stalla, nella parte inferiore e alla lavorazione del latte, al piano superiore. Sono inoltre ben visibili i resti di alcune case distrutte in un incendio del 1929.

Looking at the majestic Tagliaferro you arrive at the hamlet which overlooks Alagna (5 minutes). Here on a house there is still visible the sign “Ristorante Alpino” (Alpine Restaurant) of the Osteria Alpina (Alpine Inn), witness of a daily past, an active and independent life. Going around the hamlet you can find a stone building used as a stall downstairs and for milk treatment upstairs. You can also see clearly the rests of some houses destroyed by a fire in 1929.


Follu frazione di Otro di Alagna Valsesia


Questa frazione può considerarsi il capoluogo della valle d’Otro le cui case sono morbidamente adagiate nel pianeggiante anfiteatro. Qui trova posto l’oratorio dedicato alla Madonna della Neve. Vi sono documenti che ne attestano una prima costruzione alla fine del 1500 poi riedificato alla metà del ‘600. Poco oltre un
edificio isolato adibito a latteria, oggi ospita il rifugio Zar Senni. A Follu aveva sede anche la scuola per i ragazzi della valle distrutta da una valanga nel 1919 e la casa del sacerdote che officiava i culti.

This hamlet can be considered the main town of the Val d’Otro. Its houses are softly laid down in the plain amphitheatre. Here finds place the oratory dedicated to the Virgin of the Snow. There are documents which certify a first construction in the late sixteenth century, then rebuilt in mid seventeenth century. A little further a building, formerly used as a dairy, is now the Zar Senni refuge. In Follu there was also the school for the guys of the valley, destroyed in 1919, and the house of the priest who officiated the rituals.


Ciucche frazione di Otro di Alagna Valsesia


A fare da cappello a Follu troviamo la frazione di Ciucche (5 min) che rubando spazio alla roccia si è trovata una propria dimora dominante la valle, come una torre che si erge al controllo della comunità.

As a hat for Follu there is the hamlet Ciucche (5 minutes), which stealing space from the rock has found a dwelling in a dominant position of the valley, like a tower which raises in control of the community.


Dorf frazione di Otro di Alagna Valsesia


Ad accoglierci il forno del pane e poco sopra la fontana frazionale, formata da tre vasche. Le case tutte rivolte verso il sole, fanno fronte unito alla vista del visitatore. Il nucleo è sistemato al sicuro dalle valanghe da una naturale sporgenza rocciosa a monte della frazione. Isolate dal gruppo anche due case rurali totalmente indipendenti poste a sud dell’abitato.

The bakery and, a bit above, the three-basin hamlet fountain welcome us. The houses are all sun-exposed and maintain a united front before the visitor. The nucleus is safe from avalanches because of a natural stone protrusion upstream of the hamlet. Isolated from the group, there are two totally-independent rural houses, located to the South of the residential area. 


Scarpia frazione di Otro di Alagna Valsesia


Una delle frazioni di Alagna che hanno meglio conservato i caratteri originari! Ciò che però la contraddistingue maggiormente sono gli straordinari terrapieni a cuneo con funzione di spartivalanghe posti dietro le case, splendidi esempi di architettura montana. Come nelle altre frazioni è presente il forno frazionale, qui ben attivo e utilizzato ogni anno la seconda domenica di ottobre per la Festa del Pane! Momento importante di aggregazione e di festa, atteso tutto l’anno dai frazionisti e non solo!

This is one of Alagna hamlets which has best preserved its original traits! However, what characterises more this place are the extraordinary V-shaped embankments which serve as avalanche-shed and are located behind the houses, splendid example of  mountain architecture. Like in the other hamlets, there is the hamlet bakery, here well-functioning and used every year the second Sunday of October for the Bread Fest! It is an important moment of aggregation and celebration, awaited all the year by the hamlet inhabitants, and not just them!


Weng frazione di Otro di Alagna Valsesia


Frazione che si sviluppa sul pendio e che negli ultimi anni è tornata a vivere di pastorizia e coltivazioni. Ridando un ruolo a pascoli e terrazzamenti abbandonati da tempo.

It is a hamlet which develops on the slope and which in the last year has restarted to live on pastoralism and agriculture, giving again an important role to pastures and terraces formerly abandoned.


Gender frazione di Otro di Alagna Valsesia


L’alpe si trova fra prati e lariceti e da qui prosegue la discesa sul sentiero 203 a fino ad attraversare un bel ponte in legno costruito con tronchi intrecciati.

This alp is in the midst of lawns and larch forests, and from here the descent on the route 203 proceeds until you reach a beautiful wooden bridge, built with braided trunks.


Gender frazione di Otro di Alagna Valsesia